Come funziona l’Algoritmo di Instagram nel 2024: Novità e Suggerimenti

L'Algoritmo di Instagram nel 2024

L’algoritmo di Instagram è un sistema intelligente che determina quali post appaiono nel feed di ciascun utente. Nel 2024, Instagram ha introdotto alcune novità per migliorare l’esperienza degli utenti e favorire contenuti autentici e coinvolgenti. Ecco come funziona e alcuni suggerimenti per battere l’algoritmo:

Come funziona il nuovo algoritmo di Instagram:

Il nuovo algoritmo di Instagram per il 2024 è stato pensato per evitare agli utenti la noia di scorrere in continuazione attraverso post per loro non interessanti. Ciò va a migliorare sia l’esperienza dell’utente singolo, sia il posizionamento dei post, sia il coinvolgimento degli sponsor. Perché sapendo che ora c’è un algoritmo che seleziona meglio i contenuti, i brand sono più invogliati investire.

Quindi, in sostanza, ecco un riassunto di cosa fa l’algoritmo, punto per punto:

  1. Valuta i tuoi potenziali interessi: L’algoritmo considera le tue attività passate e definisce le interazioni più frequenti come i tuoi potenziali interessi.
  2. Dà priorità alle pubblicazioni recenti: I post più recenti hanno maggiore visibilità nel feed.
  3. Definisce le relazioni attraverso interazioni regolari: Le interazioni con gli account determinano la relazione tra te e gli altri utenti.
  4. Controlla la frequenza delle tue visite su Instagram: L’algoritmo tiene conto di quanto spesso visiti l’app.
  5. Considera tutti gli account che segui: I contenuti degli account seguiti influenzano il tuo feed.
  6. Misura la durata delle sessioni di Instagram: Le sessioni più lunghe indicano un maggiore coinvolgimento.

Novità Algoritmo Instagram 2024: il Filtraggio dei Follower

Nel 2024, Instagram introdurrà un’innovativa funzione per filtrare i follower. Gli utenti potranno identificare e rimuovere follower inattivi, spam o bot, incrementando così l’autenticità e il coinvolgimento dei profili. Anche questa mossa servirà ad aiutare i brand a scegliere meglio le sponsorizzazioni. E ricorda: sempre meglio un account con pochi follower, ma attivi, che uno con centinaia di migliaia di follower, ma con solo pochi utenti attivi. Più i due numeri sono “vicini”, più l’engagement sale e i brand saranno invogliati a investire sul tuo profilo.

Hashtag addio?

Fino ad oggi, siamo stati abituati, sotto ogni post, a dover scegliere un numero minimo di hashtag, per portare il post in alto nei feed. Con il nuovo algoritmo non siamo più costretti a farlo. Ora infatti anche Instagram, come WordPress, punta sull’ottimizzazione SEO. Più un post è dettagliato, più l’algoritmo non faticherà a mostrarlo ai potenziali interessati. Alcune pagine, come ad esempio quelle legate a siti di informazione, hanno cominciato a postare veri e propri articoli sotto i propri caroselli. E non stanno più utilizzando hashtag. Sono fermamente convinto che questa tendenza andrà sempre più crescendo e alla fine gli hashtag arriveranno a sparire del tutto.

Come battere l’algoritmo di Instagram nel 2024:

Quindi, sulla base di tutto ciò che è stato detto fin qui, eccoti alcuni consigli per sfruttare al meglio tutte queste novità e rendere i tuoi post e i tuoi reel sempre più virali:

  1. Concentrati sulle funzionalità Instagram appena introdotte: Utilizza nuove funzioni come Reels, IGTV e adesivi sulle Instagram Stories.
  2. Approfitta degli strumenti di cross-promotion: Collabora con altri account per aumentare la visibilità reciproca.
  3. Pensa attentamente alla tua strategia hashtag: Usa hashtag pertinenti e popolari.
  4. Non trascurare l’importanza delle analytics: Monitora le prestazioni dei tuoi contenuti.
  5. Tieni traccia delle ore di punta per la pubblicazione: Pubblica quando il tuo pubblico è più attivo. Puoi ottenere questa informazione dalle insights fornite direttamente da Instagram
  6. Dai priorità ai contenuti video: I video sono sempre più apprezzati dagli utenti. Intrattengono di più.

In sintesi, comprendere l’algoritmo di Instagram e adattare la tua strategia di contenuti può aiutarti a ottenere una maggiore visibilità e coinvolgimento su questa piattaforma sempre in evoluzione. Buona fortuna!


Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *