Social Media Manager: consigli utili

Social Media

Nel mondo di oggi i social media sono diventati una parte importante della nostra vita quotidiana. In ambito lavorativo poi, sono diventati essenziali. Qualche anno fa si diceva: “Se non stai su internet, non esisti”, oggi potremmo dire: “Se non hai un profilo social, non esisti”. I social sono diventati a tutti gli effetti l’ “internet dentro internet”. Avere una buona presenza sui social equivale ad avere un bel biglietto da visita.

Che tu sia un content creator, un influencer, un divulgatore, un artista, o che tu gestisca un brand, un negozio fisico o un e-commerce, se vuoi guadagnare oggi devi avere un profilo social. Ma non tutti sono in grado di gestirlo al meglio. Molto spesso mi sono imbattuto in liberi professionisti che volevano utilizzare i social per farsi conoscere, ma non sapevano proprio dove mettere le mani. La maggior parte di loro non conosce la differenza tra un profilo privato e uno professionale/business. E molti non sanno neanche come targetizzare il pubblico quando creano un’ad, con conseguente spreco di soldi. Ecco perché è nata la professione del social media manager.

Chi è il Social Media Manager?

Il Social Media Manager è una figura professionale che si occupa della gestione della presenza online di un brand o una persona, aiutandolo a scegliere le piattaforme su cui presentarsi e come utilizzarle al meglio. Come ho già detto, per diventare social media manager non occorre una laurea e nel precedente articolo ti ho anche suggerito un po’ di cose da sapere prima di intraprendere questo percorso. Ma ora voglio darti qualche consiglio in più

Social Media Manager: un lavoro in continua evoluzione

Il social media manager non è un lavoro statico. È un lavoro di consulenza che si basa su una costante ricerca. Conoscere tutti i social non basta. Bisogna sapere per ognuno come leggere i dati insight e usarli per creare strategie efficaci. Ma non solo; bisogna anche conoscere bene gli algoritmi, per essere sempre pronti a sfondarli e far diventare i propri contenuti virali.

A tal proposito, eccoti alcuni consigli:

  • Tieniti sempre aggiornato/a su tutti i social media: non limitarti a Facebook, Instagram, TikTok, X e YouTube. La lista dei social esistenti al giorno d’oggi è enorme. Non dico che devi essere esperto di tutti, ma quantomeno cerca di conoscerne il più possibile;
  • Studia sempre gli algoritmi: periodicamente, i social aggiornano i propri algoritmi. Cerca di stare sempre sul pezzo e aggiornati. Leggi i siti specializzati, segui i creator che ne parlano. Ma soprattutto, sperimenta sui tuoi social.
  • Segui i blog ufficiali delle piattaforme: Le piattaforme di solito aggiornano costantemente i loro blog ufficiali. Vuoi qualche esempio? Meta/Facebook, Instagram, TikTok, X.

Allora, sei pronto a iniziare?

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *